Sguardi Invisibili - Massimo Francese

Created on Thursday, 18 January 2018 15:20
Last Updated on Thursday, 18 January 2018 15:20
Written by Super User
Hits: 1111

sguardinvisibili 1 20180118 1489119008

Biagio Conte  - foto di Massimo Francese dalla Galleria Sguardinvisibili

Continua ancora oggi la protesta di Biagio Conte che è ritornato a dormire sotto i portici del Palazzo delle Poste di Palermo per protestare contro tutta la città e l'insensibilità delle autorità e degli organi competenti per la gravissima situazione dei clochard morti per il freddo in questi ultimi mesi a Palermo. In Leggi tutto il messaggio di Biagio. 

Un messaggio che ci ha dettato Fratel Biagio che oggi è all'ottavo giorno di preghiera, digiuno e opere

Ringrazio di cuore tutti i cittadini e le istituzioni che in questi giorni hanno manifestato la solidarietà e la vicinanza. Ringrazio il Presidente della Repubblica, la Regione, il Sindaco per i messaggi di solidarietà. Esprimo tanta commozione e riconoscenza al nostro caro vescovo Corrado che è venuto fin qui a essere vicino e portare l'alimento dell'Eucarestia, lo ringrazio per l'ascolto e la preghiera profonda che mi dona. Ringrazio i tanti cittadini credenti, non credenti e di religione diveresa che mi hanno dato coraggio. Ringrazio le tante parrocchie, le tante comunità, i gruppi di preghiera per la preghiera e la vicinanza fatta qui sul marciapiede dove ogni giorno vivono tanti fratelli senzatetto. Li invito a continuare a pregare con perseveranza per tutti i bisognosi, per tutti i poveri, per tutti coloro che ogni giorno nel mondo vivono una grande prova e difficoltà senza una casa senza un lavoro.
Tengo tanto dire a tutti di cercare in ogni modo di stare attenti e di non adeguarsi al ritmo di una società consumistica che rende schiavi e che aumenta l'egoismo e l'indifferenza verso il prossimo soprattutto quello più sofferente. Bisogna cominciare ogni giorno a fare delle rinunce e vivere una vita più sobria con i valori sani che bisogna salvaguardare e che possono colorare e dare sapore alla vita. Invito tutti soprattutto le istituzioni a cominciare a distribuire le ricchezze presenti partendo dai più disagiati cercando di soccorrere subito chi si trova con un bisogno e con una mancanza di dignità a causa della mancanza di una casa e di un lavoro dignitoso. Bisogna dare a tutti un riconoscimento, un identità e una dignità. Bisogna soccorrere i tanti nuclei familiari con bambini che a causa della mancanza della casa rischiano di disgregarsi. E' urgentissimo intervenire per evitare il degrado e la disumanizzazione della nostra società prima che si ripercuota in modo negativo.
Invito tutti a mettere in pratica il servizio verso il prossimo con un'iniziativa molto bella e cioè quella che ognuno possa adottare un povero, un disoccupato, un senza casa, un disabile, un immigrato, un nucleo familiare.
Essendo sensibile anche ai tanti cittadini che hanno manifestato una preoccupazione per il mio stato di salute vi informo che sento di continuare questo momento di preghiera, digiuno e opere fino alla giornata di venerdì dopo la quale aspettando quello che il Signore mi indicherà cercherò di attenzionare fratello corpo sostenendolo con dei liquidi, delle vitamine, degli zuccheri e delle proteine in forma liquida. Dopo, affidandomi al buon Dio sento di vivere un momento di forte silenzio e forte preghiera offerti sempre per le intenzioni di soccorrere questa società ed aiutare coloro che sono nel grave bisogno e che cercano una mano che li aiuti.

Pace e Speranza
Fratel Biagio
Piccolo servo inutile