Main content

Carlo Bevilacqua

Lunedì 3 novembre alle ore 11.30

Reale Albergo Delle Povere Corso Calatafimi, 217 - 90121 Palermo

The Last Wall 
Una mostra fotografica e un’installazione multimediale in occasione della Settimana delle Culture che si terrà a Palermo dal 4 Novembre 2014, per ricordare, per il 25° anniversario della caduta del Muro di Berlino, e del 40°anniversario della guerra tra greci e turco-ciprioti, la lacerazione di Cipro e della sua capitale Nicosia, ultimo territorio e ultima capitale europea divisi, da allora, dall’ultimo muro politico, civile e militare ancora esistente in Europa.


A photographic exhibition, a slideshow and a multimedia installation,
to mark,upon the anniversary of the twenty-fifth year after the fall of Berlin Wall, and the fortieth of the Cyprus Civil war, the laceration of Cyprus and its capital, Nicosia, last territory and last european divided capital by a real wall as well as a political division and military.

Fotografie di Carlo Bevilacqua - Testi Denis Curti, Fabio Mario Santopietro, Saverio Paffumi
A cura di Carlo Bevilacqua e Giulia Monroy

Reale Albergo Delle Povere - Corso Calatafimi, 217 - 90121 Palermo
Dal 4 al 22 Novembre - Orari : 9.00/13.00 – 15.00/19.00 - Chiuso nei giorni festivi
Inaugurazione 3 Novembre 2014, 11:30

Il sale della terra - S. Salgado (2014) - Wim Wender

A Syrian Eid : Syria - Jake Simkin

http://www.photojournale.com/categories.php?cat_id=289

"I traveled to Aleppo to see the celebration of Eid on the Free Syrian Army side. The city was quiet. There was occasional sounds of bombing but a lack of gunfire to be heard in the distance. It was the end of Eid Al Fitr and though no real truce was called, there was the sense of peacefulness.

Read more...

Solo Silenzio

Sette consigli per il fotogiornalista perfetto

Il fotografo della Reuters Damir Sagolj ha messo a punto sette consigli per gli aspiranti fotogiornalisti.

Anticipare: se devi scattare delle foto importanti, esercitati più che puoi prima che arrivi quel momento. Perché quando il momento arriva, devi essere pronto da ogni punto di vista tecnico.
Ricerca: la storia che vuoi raccontare non comincia quando arrivi sul posto ma molto prima di partire. Bisogna documentarsi sui luoghi e pensare alle possibili storie da seguire.
Contatti: sul campo non puoi essere da solo. In un paese che non conosci o hai visitato poco, avrai bisogno di amici, traduttori, fixer. Prima o poi arriva il momento in cui avrai bisogno di queste persone.
Priorità: quando sei nel mezzo di una storia, devi sapere quali sono i tuoi obiettivi, in cosa sei bravo e su cosa vuoi concentrarti.
Pratica: devi conoscere perfettamente la tua macchina fotografica. Non importa che sia l’ultimo modello sul mercato ma che tu sappia di cosa sia capace.
Interagire: stare sul campo con altri fotografi ti permetterà di avere dei consigli preziosi e dei contatti. Non passare le serate a guardare sul computer cosa hai scattato durante la giornata. Esci con loro.
Essere invisibile: entra in scena cercando di non farti notare o perlomeno di non invadere aggressivamente la privacy di chi vuoi fotografare.

estratto da [ http://www.internazionale.it/superblog/flash/2014/09/03/sette-consigli-per-il-fotogiornalista-perfetto/ ]

Subcategories